Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 11 luglio 2008

il silenzio nel frastuono


vorrei essere capace di trovare il silenzio, quello vero, che non è mai assenza di suoni, ma semplice predominanza di quiete, perché me ne scendesse un po' nell'anima...

2 commenti:

maxcaldara ha detto...

una stilla di silenzio, amica mia, di quiete e di serenità, nel frastuono ininterrotto delle nostre giornate.
Un abbraccio
Elendil

lupo anziano ha detto...

Cara Animamndi, grazie per essere passata al mio blog...
Spero che quanto leggerai possa allietare il tuo cuore...
di ciò che leggerai, è un sentiero attraverso il cielo e la terra che abbiamo dimenticato nel tempo...
quel sentiero che ci rendeva un unico Cuore con il Tutto, che ci rendeva un unica Armonia con l'ETERNO...
e ciò che scrivo al mio blog, sono cose molto delicate...

mi piace molto questo tuo blog, è davvero bello e ciò che esprimi è delizioso...
hai davvero un cuore semplice ed armonioso...
caso mai tu dovessi ripassare al mio blog, lasciamo un saluto nella tag, così so che sei passata...