Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







giovedì 19 luglio 2007

elfi


questo post è per Elendil, il mio Luminoso, che, bontà sua, si affaccia ogni tanto sul mio blog... sei un amico carissimo, Max, un vero fratello e sono contenta che tu ci sia, nella mia vita!

ti abbraccia Elentàri, la tua amica elfa

1 commento:

Massimiliano ha detto...

Sei troppo buona, amica mia carissima, sorella mia, mia Regina delle Stelle. Sono arcicontento anch'io tu ci sia nella mia vita per tutto quello che mi hai dato, ma soprattutto per quello che sei, così come sei e per quello che mi fai essere quando sono con te.
Lo so, queste parole non ti sono nuove, molte volte le ho usate, ma credimi Elentàri: non ho modo di dirti ciò che provo in maniera migliore, forse è mia incapacità, forse non esistono parole migliori.
Posso solo sperare che il bene che ti voglio e l'importanza che tu hai nella mia vita ti arrivino integri e ti rendano felice di ciò che sei per me...
Ti voglio davvero del bene autentico, amica mia. Sei la mia stella polare, il mio punto di riferimento continuo. Affolli i miei pensieri quotidianamente, che ci si senta o no: e ne sono felice.
Ti porto dentro me e da lì non andrai mai via, amica mia, mai.
Illumini le mie giornate, amica mia... da buona Regina delle Stelle :)
Ti abbraccio fortissimo... grazie mille per queste pubbliche manifestazioni d'affetto... mi emozionano e mi fanno diventare rosso rosso :D
Ti voglio davvero bene.
Ciao Fulvia, imprescindibile amica mia.
Il tuo Max.