Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







sabato 6 ottobre 2007

come costruirsi una zucca di Hallowen da soli



Ecco una breve e semplice guida che vi illustra come costruire la vostra zucca di Halloween.
Se farete un buon lavoro otterrete un terrificante Jack O'Lantern!

Fase 1: scegliete una zucca matura (ma non troppo). Fate attenzione che la zucca stia in piedi da sola e che non abbia zone gia molli (significherebbe che sta marcendo e vi durerebbe solo pochi giorni!).
Fase 2: prima di procedere con il disegno scegliete la faccia che il vostro Jack O'Lantern avrà. Disegnate su un foglietto i 4 elementi che contraddistinguno ogni zucca che si rispetti: un'ampia bocca, 2 occhi e un naso (di solito tringolari).
Fase 3: tracciate ora con un pennarello indelebile il viso di Jack, ricordando di lasciare fra gli occhi, il naso e la bocca, abbastanza spazio per garantire la solidità della faccia una volta che l'avrete intagliata, e ricordando anche che taglierete ALL'ESTERNO dei tratti di pennarello.

Fase 4: procuratevi un coltello con la lama robusta ed una punta acuminata. Affondate con decisione la lama nel cranio di Jack in modo che il coltello passi completamente la buccia della zucca.
Fase 5: a questo punto proseguite a zig zag inserendo la lama sempre dall'alto verso il basso cercando di tracciare un cerchio mantenendovi sempre equidistanti dal "picciòlo" della zucca
Fase 6: mano a mano che vi avvicinerete a chiudere il cerchio, sentirete il coperchio che state tagliando sempre più morbido: per evitare che si spezzi sotto il peso della lama tenete il picciòlo della zucca senza premere verso il basso.

Fase 7: terminato il cerchio zigzagato arriva il bello: se siete impressionabili fatelo fare a qualcun altro ... Staccate lentamente (tirando con forza costante) lo scalpo di Jack. Sotto il tappo ci saranno molti filamenti mollicci e semi bianchi.
Fase 8: ripulite con un cucchiaio (premendo energicamente ed usandolo come escavatore) il coperchio e l'interno della zucca. E' la fase più noiosa, ma se fatta bene vi garantirà una zucca duratura!
Fase 9: fate attenzione a non togliere però troppo materiale: non appena sentite che la scorza è dura e meno umida, non proseguite oltre. E' importante staccare i filamenti mollicci, ma non la parte più legnosa.

Fase 10: ora - senza fretta - si passa al lavoro di incisione vero e proprio. Se finora vi siete sentiti un po' boia e un po' macellai, ora dovrete lavorare come chirurghi estetici! Tagliate la sagoma degli occhi incidendo all'esterno della parte disegnata, in modo che tutta la parte di pennarello venga rimossa col tassello e non restino segni di inchiostro sulla faccia di Jack.
Fase 11: lo stesso dicasi per naso e bocca. Cercate sempre di tagliare parallelamente al tavolo, cioè non tenendo la lama inclinata verso il fulcro della zucca. In questo modo rimuoverete tasselli perfetti.
Fase 12: Jack è pronto. Vi basterà inserire una candelina per avere un effetto straordinario. Potete anche tappare la zucca, ma ricordate che il calore essicherà il tappo rischiando di ridurne le dimensioni e di impedirne l'incastro

fonte di questo e del precedente: celticworld

Nessun commento: