Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







sabato 13 ottobre 2007

due sabati al mese


per due sabati al mese torno ad essere una sorella gemella e nemmeno da troppo tempo accadde il miracolo, gente... da un paio di mesi o meno... ebbene sì! passo mezza dicasi e leggasi mezza giornata con mia sorella, la mia gemella e per farlo rubiamo tempo a tutto il resto, organizzandoci con settimane di anticipo, le due che ci dividono per capirsi.
sui gemelli esiste tutta una letteratura di fantasia che non so quanto sia stata alimentata da gemelli mitomani, di vero c'è che è una parte viva, viente e reale di te e non puoi nè vuoi farne a meno, non sei più tu senza.amen.
con buona pace di chi ama favoleggiare su cose che non conosce, di chi vuole dividerci, di chi ci ha fatto e ci fa del male, di chi chiacchiera a vanvera, ecc, ecc, ecc....

Nessun commento: