Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







lunedì 20 ottobre 2008

Lunedì e nebbia


L'autunno, bellissimo e sognante, tinge dei suoi colori anche la mia anima.
Sto decidendo se seguire il nuovo cammino, seducente ma molto distante dalla mia intima essenza o tornare alla fede di prima, ma con tutti i cambiamenti e gli approfondimenti del caso e intanto cammino, in silenzio e in solitudine, come sempre.
Perché qualunque via io scelga di calpestare, sono e sarò sempre la Dama del Bosco.

Nessun commento: