neve


Risveglio con leggera spruzzata di neve stamane. Per strada si vedono le cose più folli quando la superficie stradale non è affidabile: gente che non rispetta lo stop, che non dà la precedenza, che frena di botto sui tratti ghiacciati e tu dietro che speri di non dover frenare e magari pattinargli addosso, che si butta nel traffico quando ormai gli sei prossimo... Se avessi un bastone lo farei diventare segatura, giuro.
Poi da tre settimane di tutto sta succedendo: io due incidenti con la macchina, le bambine virus e controvirus, la baby sitter da ieri sta appiedata con la macchina dal meccanico che gliela guarda solo oggi nel pomeriggio... poi ci saranno recite scolastiche, saggio di danza, feste di natale e compleanno....
NON VEDO L'ORA CHE ARRIVI IL 20 GENNAIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Odio questo periodo, Novembre - Dicembre - Gennaio per me sono una triade che ogni anno porta una valanga di guai e più li temi e più ti franano addosso con tutto il loro accumulo di pesantezza...!!!!

Per Max e Giovanni:
Amici miei, sto benino, ho visto tempi migliori, ma tutto passa, pregate per me come io faccio sempre per voi! Vi abbraccio forte forte!
Giovanni, lunedì, se Dio vuole, vado a Roma, Albano Laziale, incontro un sacerdote della FSSPX... che ne dici???

Commenti

Massimiliano ha detto…
Anche qua a Milano tanta neve...ha iniziato ieri sera, dopo cena...ed ha imperversato per tutta la notte.
Stamattina c'era un'atmosfera bellissima, davvero incantevole.
Purtroppo i milanesi sclerano se arriva la neve, perchè non possono andare a mille all'ora come fanno di solito. Ma io me la son goduta... a piedi, senza ombrello, bellissimo.
Ti auguro tanta tanta serenità,Elentàri. davvero tantissima.
Abbraccia le nipotine da parte mia, ti prego.
Ci sentiamo presto, Namarie!
Ti ho scritto una mail in PVT.

Giovanni