Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







sabato 13 dicembre 2008

Sabato di nebbia


Oggi è Santa Lucia, signora della vera luce che indica la Via.

C'è nebbia qui da noi.
Siamo ancora al fresco... e viviamo al piano di sotto sperando che qualcuno si degni di sistemare presto sta caldaia... la mia casa è un ricovero per uomini e bestie, ma sapete? Non me ne importa nulla, ci si arrangia!

Un fortissimo abbraccio a Elendil che è tornato a casa sua, fammi sapere quando ti operi!

Un abbraccione anche a Giovanni, spero che per lunedì mi sia passata la fifa...

Nessun commento: