Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







mercoledì 17 dicembre 2008

torna il cielo


Finalmente, dopo diversi, troppi, giorni di pioggia, torna il cielo, finalmente, non ne potevo più di acqua... Mai dubitare? No, il dubbio è umano, mai disperare, questo sì, la disperazione è diabolica.
Buona giornata a tutti!

Nessun commento: