Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







domenica 25 gennaio 2009

Anne del tetto verde


Da bambina, come molti altri, ho seguito la storia a cartoni di Anne Shirley, l'orfanella che viene allevata da Matthew e Marilla Cuthbert a Green Gable.
E ora la seguo con le mie figlie, come Heidi.
Due pietre miliari della mia infanzia, due storie che ho amato moltissimo e che continuo a seguire senza stancarmi mai, perché la bellezza e i valori servono specialmente ora. Almeno a me.

3 commenti:

Claudia, Paola e Livia ha detto...

finalmente riesco a lasciare un commento...il mio PC e il tuo blog non sono in sintonia, infatti ieri ho provato diverse volte, ma niente non voleva saperne di pubblicare...!!! Mi ricordo benissimo di questo cartone, delle emozioni che mi procurava...grazie per avermelo fatto tornare alla mente...!! Un bacione Paola

luijo ha detto...

Anche a me anna dai capelli rossi mi è sempre piaciuta!!!!

matilda ha detto...

non me lo dire, mi vengono ancora i lucciconi quando muore matthew...
matilda