Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







sabato 21 febbraio 2009

chiacchiere di sabato mattino


Giornata assolata questa, spero che duri a dispetto delle funeste previsioni meteo!
Mi manca il sonno, da anni non dormo più molto nè bene, ma il cielo pulito mi risolleva. Sono a casa con la bimba piccola, io non lavoro al sabato, lei non la mando all'asilo, la grande invece è a scuola, prima elementare, l'accompagna il padre, che poi di solito fa la spesa mentre aspetta che la figlia esca.
La piccina stamattina alle 7.10 era sveglia e pimpante come un grillo ... e io che sognavo di rinfilarmi dieci minuti sotto le coperte, dopo che oggi la sveglia aveva suonato + tardi, cioè alle sei... i figli sono così, ti fanno saltare ogni programma, progetto, desiderio, non alla lunga, quelli immediati, a brevissimo!
Sono nello studiolo, al piano di sopra, ho spalancato le finestre al sole e al freddo, così le camere si arieggiano e disinfettano, niente è meglio dell'aria, se c'è il sole anche meglio, ma io spalanco tutto per 10/15 minuti anche se il cielo è nuvolo o se piove o se nevica... ^^
spero di trovare dieci minuti per le mie crocettine questi due giorni, comunque sia voglio fare qualcosa che mi gratifichi un po', pure poco poco...
Buon sabato a tutti quelli che passeranno di qui.

1 commento:

PuntoCroce ha detto...

Un felice sabato anche a te carissima!!!
bellissime queste chiacchiere, mi sembrava di essere lì con te!!
un abbraccio, ciao
Maria Rosa