Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







martedì 3 febbraio 2009

montagne


Il Gran Sasso dal Cefalone

Amo profondamente questa montagna.
Se fossi pagana, sarebbe la mia divinità.
Ogni giorno la guardo, la ammiro, la contemplo. Tutto mi incanta del Gran Sasso.
Non la scalerò mai. Non sono capace.
Se potessi accorgermi dell'istante in cui sto per morire, vorrei chiudere gli occhi guardando il cielo, sulla sua cima.

5 commenti:

PuntoCroce ha detto...

Bellissima questa montagna, l'immagine parla da sola...
le tue parola invece completano la magia che la circonda...
buona giornata Dama

maria rosa

Claudia, Paola e Livia ha detto...

Anch'io sono circondata da montagne, non così alte,ma mi piace molto alla mattina, quando tutto dorme ancora, ammirare i primi raggi di sole che toccano le vette...mi pare di entrare per qualche istante in sintonia con il mondo...!!!Certo che anche tu hai una vista meravigliosa...!!! Un bacione Paola

Corinne. ha detto...

Coucou!!
Toujours de très jolies images sur ton blog!!
Dommage que je ne comprenne pas ta langue!!grrr!
je te remercie pour tes gentils com. sur mon blog!
amitié
corinne

guja ha detto...

Che bellezza!posso venire a farti visita?vivi in un posto davvero splendido!
Grazie per la visita ed i gentili commenti che hai lasciato sul mio blog!
A presto.
Cristina

verderame ha detto...

che maestosità!
Marina