Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







lunedì 15 giugno 2009

Orto, svago e bambine


Eccomi di nuovo. Mercoledì 10 era la festa patronale a L'Aquila, quindi niente lavoro. Sono stata ad Avezzano per far controllare la mia macchina, la Polo, presso l'officina Volkswagen, controllo dei liquidi. Tutto benone. Poi a casa. Ho preso le ferie giovedi e venerdi e sono tornata oggi. Inutile dire che ho cercato di passare più tempo possibile con le mie figlie. La piccina, stamattina, si è svegliata mentre andavo via ed è scoppiata in un pianto irrefrenabile... Immaginate un po': con la voglia che avevo di tornare al lavoro, anche la mia bimbetta che piange perché me ne vado...
Venerdì mattino con mia sorella, in un fazzoletto di terra nel giardino dei miei, ho fatto l'orto. Il pomeriggio precedente avevo comperato le piantine assieme a mia madre.
Abbiamo messo giù 12 piantine di insalata, 6 di melanzane tonde, 6 di cavoli invernali e 6 di zucchine. Che bello, credetemi! Ma che dolori il giorno seguente, come si sente che i venti anni son lontani, che inginocchiata non ci stavo più da 20 anni e che di solito faccio la segretaria ... ahahahahah!!!! :DDDD
Pare abbiano accestito benone. Siamo soddisfatte, per ora. Poi vedremo.
Ho finito il mio lavoretto a punto croce, ora ci sto scrivendo un motto in alto, qualcosa tipo "Gioia e benedizione in questa casa", perché l'idea è di realizzarne un quadretto country o un cuscinetto, ugualmente dall'aria campagnola, per mia madre.
Ho giocato con Egypt III prestatomi da mia sorella, per quasi una giornata, ieri. Si è unita anche mia madre, che non aveva mai visto un videogioco in vita sua :D ...
E ora sono qui, per una pesante settimana di lavoro.
Domenica prossima ho il matrimonio di un collega. Che strazio. Ma non possiamo dir di no, ahinoi.
E sogno le vacanze, come ai tempi della scuola.
E dopo questi giorni mi è venuta voglia di mollare il lavoro o almeno di avere un part time, che la mia azienda non concederebbe mai. Esperienza fatta.
Bhè, buona settimana a tutti ^^

4 commenti:

Daniela ha detto...

Mi sembra che tu sia un poco più serena :)spero che le cose vadano meglio anche con il resto della famiglia ;) se hai voglia contattami privatamente, la mia mail la trovi sul mio profilo...buona settimana, Daniela

vanda ha detto...

Sono contenta x l'orto vedrai che ti aiuterà anche x il resto un abbraccio forteeeeeee te ed alle tue Bimbe
Vanda

maded ha detto...

Oh bene che gioia....quindi tutto il tempo dedicato per te eloro...benone!!!!Ciao cara e mille giornate cosi'...betta

Elena ha detto...

Ciao carissima, noto con piacere che il tuo umore sta rigermogliando come le piantine nell'orto! Non ti preoccupare per la non-voglia di tornare al lavoro: in questo periodo è patologica... E tu più di tutte noi ne risenti. Ti auguro di riuscire comunque a passare una bella vacanza con le tue bimbe; io parto sabato per la Puglia, e ti dirò che quest'anno mi pesa persino pensare di fare le valigie... troppa stanchezza accumulata... Speriamo di rinvigorirmi al mare e tornare un pochino più rinfrancata!
Un bacio, Elena.