Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 24 luglio 2009

fare il possibile


« Non tocca a noi dominare tutte le maree del mondo, il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo. »
(Gandalf _ Il Signore degli Anelli - Il Ritorno del Re - J.R.R. Tolkien)

4 commenti:

Giovanni della Trinità / Haldamir figlio di Elros Oronar di Imladris ha detto...

Verissimo, il realismo e l'impegno del POSSIBILE rendono l'uomo libero.

Elena ha detto...

Un pensiero profondo, non mi stupisce che tu l'abbia scelto! Però sradicare i mali è così difficile...
Un abbraccio, Elena.

Giovanni della Trinità / Haldamir figlio di Elros Oronar di Imladris ha detto...

Certo che è dificile sradicare il male, poichè per farlo occorre sradicare anche una parte di noi stessi. E prima di ciò occorre un viaggio nel nostro profondo per trovare la parte da sradicare.
A questo punto dirrei che sradicare il male non è difficile, bensì....
doloroso.

Abuela Creativa ha detto...

Un hermoso pensamiento. Es cierto que no podemos erradicar el mal, pero podemos tratar de mejorar y transformar para bien el tiempo histórico y la circunstancia física que nos toca vivir. Cariños