Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 28 agosto 2009

danzano le fate


Danzano le fate,
danzano belle e incantate
le loro scarpette non fanno rumore
e di piccoli passi ricopron il tuo cuore.

La via antica ti sapranno svelare
Se con cuore puro le vorrai seguire.

Antica armonia di gioia e di luce,
di canti fraterni e di pace
quando uomini e animali sapevano parlare
e attorno alla luna nel bosco danzare.

Danzano le fate,
danzano belle e incantate
e i loro sorrisi son luce di stelle
danzano le fatine tutte sorelle
e ti tendono la mano
per portarti nel loro mondo lontano
ma il tuo cuore dovrà restare puro
anche quando sarai nel mondo più duro.

Solo così potrai trovar la strada e
Udire i canti di chi è già partita
E ti precede e ti accompagna
Tra valli e boschi e sentieri in campagna.

Ascolta a voce del bosco
E non temere se di notte appar fosco
Il cuore puro non conosce paura
E lieto l’animo s’appresta all’avventura.

Danzano le fate,
danzano belle e incantate
le loro scarpette non fanno rumore
e di piccoli passi ricopron il tuo cuore.


mia _ 14/08/09

3 commenti:

fabio ha detto...

Bella complimenti la leggerò alla mia bimba .....Monica

Anonimo ha detto...

E' meravigliosa fatina... è un piccolo incanto... davvero bravissima, con tutto il cuore... *.*
Mille bacetti a te... :-****
Violetta

Elena ha detto...

Ciao cara, questa poesia viene dal cuore e si sente... la copio e la spedisco via e-mail a mia figlia, la quale sicuramente la farà girare a tutte le sue amiche!
Un abbraccio forte forte.
Elena.