Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 2 ottobre 2009

eccomi alla fine


Domani si parte, giorni splendidi questi condivisi con Argante e Nord. Stamane visita alla segheria di Nord, che odore il legno, che bellezza quegli alberi, il colore, la vita che continua a scorrere anche nel legno trasformato dal lavoro... e poi il paesaggio incantevole... ieri pomeriggio una luuuungaaaa passeggiata nei dintorni e una altrettanto lunga chiacchierata con la titolare dell'agriturismo, simpatica, cordiale, piacevole e poi, restando in tema di chiacchiere, ore piacevolissime dopo cena con Arghilla e il marito, a casa loro, a parlare di tutto e di più :)
Brutte notizie da casa, lunedì le bimbe iniziano scuola nelle tende fino a dicembre... la grande, andando in seconda, quest'anno, cambierà anche maestra, una suora mandata via anni fa per il suo atteggiamento nevrotico con i bambini... avevamo chiesto alle suore di lasciar loro la maestra dello scorso anno... sembrava non ci fossero problemi, invece all'ultimo decisione del piffero ... :(
So dove voglio vivere i prossimi anni della mia vita... mio marito apprezza la gentilezza, la disponibilità e la professionalità di queste persone, oltre alla bellezza in cui si vive... vedremo.... appena torno a casa mi metterò a studiare l'inglese, mi servirà come il pane per quello che voglio fare...
Passeggiata e compere per Malé stamane, c'era il sole ma l'aria è fredda.
Stasera a cena qui nell'agriturismo, cucina tipica :) assieme ad Argantina e al suo maritozzo... ^^
Questa casa è splendida, non so che darei per viverci...
Tappa dopo tappa si può fare... anche se, credo, la parte emotivamente più pesante sarà per me... come per tutte le donne, tirando le fila delle esigenze di ognuno...
Domattina si parte... ma con una consapevolezza diversa, quella di avere concretamente tra le mani la possibilità di una vita migliore. E non è poco.

4 commenti:

Ely ha detto...

che posti meravigliosi... e hai ragine sicuramente si può vivere meglio... ti auguro di tutto cuore di riuscire a realizzare questo desiderio! un abbraccio Ely

Daniela ha detto...

Grazie del tuo commento e di avere trovato del tempo da dedicarmi nonostante il periodo che stai attraversando. E' una cosa che ho apprezzato tantissimo.
Un abbraccio e sempre buona fortuna, Daniela
PS Tienici aggiornate :)

maded ha detto...

che belle notizie !!!!e che serenità si respira in queste tue parole,,,,bene bene e anche tuo marito comincia aspostarsi verso la tua part...mattncino doo mattoncino vedrai che qualcosa si costruirà...un bacio lle tue bimbe per la loro nuova avventura.baci betta

Birgitta ha detto...

J´ai essayé À lire et comprendre ton post et grâce À ton com chez moi et le leu d´italien que je sais, j´ai réussi À comprendre un peu!
La vie s´est vraiment montré dur pour toi et ta famille!
Je3 ne peux qu´espérer que petit À petit, tout rentrera dans l´ordre. On dit que les difficultés te rendent plus fort et je le crois!
Bon courage Fulvia!