Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







lunedì 21 dicembre 2009

Voglia di solitudine, di neve e di silenzio


Il freddo glaciale di ieri e di oggi non ha tolto dal mio cuore il desiderio che mi prende sempre d'inverno, quando vorrei rimanere tra le neve e il silenzio, in solitudine... per domani e i giorni a venire si prevede pioggia, ma che importanza ha? Vorrei chiudere gli occhi e risvegliarmi in uno di quegli incantati boschi di larici in Trentino.. mi sembra di poter risentire il profumo di quel legno, di quella terra, lo scrosciare impetuoso del torrente Rabbies...
Succederà, un giorno. Spero di potervelo raccontare.

2 commenti:

Tea ha detto...

Ciao...questo è il primo blog che visito appena dopo aver creato il mio e sono stata fortunata...è bello e anche le tue parole sono belle :) (spero di aver bene interpretato la legge del commento e che sia libero...sennò scusami, sono inesperta)

Casa Cuori Colori ha detto...

Carissima, non importa se ci sarà o meno la neve: ti auguro solo un'infinità di dolcezza, serenità e sorrisi!!!
Un bacione con affetto, Claudia