Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







martedì 12 gennaio 2010

Compleanni: traguardi e ricordi


Ieri Marta ha compiuto 8 anni, oggi Maria ne compie 5 e davanti alla loro gioia e allo stupore per i doni ricevuti, rivedo ogni singolo giorno della loro vita e rammento anche la mia sensazione alla loro età, quell'oblio inconsapevole di qualunque momento che non fosse il presente. Ora invece non mi nutro che di ricordi e trattandosi delle mie bimbe, sono belli anche quelli brutti.
Le vedo come autentici miracoli della vita, come esseri unici e irripetibili, come prodigi della natura... non è forse vero per ogni bambino?
Il dono più grande della maternità non è l'immenso potere di plasmare delle creature innocenti secondo il proprio sentire, ma quello di poter riconoscere l'infinita bellezza di questi esseri assolutamente unici e questo genera uno stupore e una gratitudine che non hanno mai fine.

3 commenti:

vanda ha detto...

Come State? oggi ti sei spaventata? un abbraccio Vanda

bettin ha detto...

Ma che belle parole che hai usato...dolcissime....un mare di auguri alle tue bimbe...ma che bello compiono gli anni vicine?!Come è andato il primo giorno nella nuova scuola?....e poi ho sentito ancora delle scosse...voi come state...le avete sentite...vi siete spaventate...fammi sapere mi raccomando.
Un bacio betta

Euphorbia ha detto...

Tantissimi auguri alle tue bimbe! Un bacione fatato ad entrambe!
Elena