Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







giovedì 17 giugno 2010

La pioggia che pulisce l'anima


Ci si lamenta della pioggia, ci si lamenta del caldo e poi della pioggia, ancora... in un valzer senza fine di geremiadi...
La pioggia di questi giorni sta pulendomi l'anima assieme all'aria e ai boschi e mentre gonfia il torrente, alimenta la mia nostalgia di tanta bellezza...

4 commenti:

Daniela ha detto...

...e io vorrei un po' di pioggia....qui giù ci si scioglie =(
Buova vacanza, Daniela

Elena ha detto...

Cara Fulvia, ti lascio un saluto assieme ad un abbraccio forte.
Anche per noi è giunto il momento di tirare i remi in barca e lasciarci cullare dal dolce far niente delle vacanze...
Ci risentiamo al mio ritorno!
Elena.

Berkana ha detto...

Magari piovesse anche da noi!
Come ti invidio!
Bacioni
Berkana

Susanna ha detto...

Cara Dama del Bosco...
Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse,
piove sui pini
scagliosi ed irti,
piove sui mirti
divini,
su le ginestre fulgenti
di fiori accolti,
sui ginestri folti
di coccole aulenti,
piove sui nostri volti
silvani,
piove sulle nostre mani
ignude,
sui nostri vestimenti
leggieri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude
novella....(E CONTINUA CONTINUA CONTINUA...)

Sarà meno piacevole per le tue bimbe, giustamente annoiate, ma cosa c'è di meglio per la nostra anima?
Baciotti Susanna-Cerere