I pregi del silenzio

Me ne resterò in silenzio per un po', ne ho bisogno. Devo uscire da un periodo buio, non so quanto durerà. Ma i sprazzi di luce che illuminano l'andare non bastano a condurmi. Devo fermarmi e riposare.
Devo restarmene più a lungo nell'oscurità di Ceridwen, devo.
Voglio guarire.
Un abbraccio.

Commenti

Cristina ha detto…
Solo un forte lungo e caro abbraccio...Non sei da sola...In cammino.
Cristina
Pisi ha detto…
Fermati e riposati... a volte è necessario!
Un abbraccio,
Pisi
Berkana ha detto…
Ti capisco...un abbraccio!
Berkana
Francesca D. ha detto…
Hai un blog davvero incantevole, dove si respira pace e serenità...
Argante del Lago ha detto…
dolce apprezzatissimo silenzio...
che ti accompagnino però sempre alcune certezze fata mia.. :-)

A.
Elena ha detto…
Solo una donna saggia sa quando è il momento di fermarsi per riposarsi e riflettere.
Noi ti aspettiamo e ti seguiamo col cuore!
miss Potter, ha detto…
Il silenzio è un'ottima medicina... io ho fatto un "alt-riflessione" due anni fa, ma credo che ne avrò ancora bisogno ...
A volte siamo come animali feriti, ci allontaniamo dal branco per leccarci le ferite...

Buona meditazione cara
Sandy
Anonimo ha detto…
il silenzio fa riflettere...ma dopo continua a camminare....la speranza ti verrà incontro.Un abbraccio
donnaStefania ha detto…
Gent. Dama del silenzio, mi scusi se "uso" questo spazio andando fuori tema, purtroppo non sono riuscita a reperire un recapito mail (forse sono imbranata io).
Desidero informarLa che ho nominato questo blog per il Sunshine awards 2011 come può vedere nel mio blog "Briganteria". Non c’è naturalmente nessun obbligo a proseguire la “catena”: è in fondo un gioco, che però ci aiuta a dare visibilità al nostro e altrui lavoro. Cordiali saluti
Stefania
donnaStefania ha detto…
(Dama "del bosco", non del silenzio... ancora mi scuso, evidentemente mi risuonava il tema dei suoi ultimi post...)
marifra79 ha detto…
Il silenzio, la tranquillità aiutano moltissimo! Un abbraccio