Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







mercoledì 20 aprile 2011

Un altare noi siamo, cielo e terra noi uniamo

Da domenica mi risuonano in testa queste parole di un canto intonato assieme ad altre persone mentre formavamo un Cerchio. Sono parole semplici e bellissime che esprimono perfettamente ciò che provo, lo stupore di non essere più un mero accessorio o il padrone del mondo, ma una parte integrante di un cosmo, divina armonia, dove tutto scorre nel suo alveo come in una partitura ben orchestrata, dove anche le dissonanze sono sonorità non ancora percepite.

In questo periodo la Sorellanza mi sta dando molto, riscopro sorelle che avevo, ne ritrovo altre e una è del tutto nuova nella mia vita, che sia benedetta!

Il mio cammino si delinea a mano a mano e mi rendo conto ora di quali persone o situazione sarebbe meglio che abbandonassi, si continua ad amare ma la Via prosegue altrove... ma ci vuol tempo, pazienza e riflessione, perché nulla sia dettato dal mero impulso del momento.

La Via prosegue senza fine

Lungi dall'uscio dal quale parte.
Ora la Via è fuggita avanti,
Devo inseguirla ad ogni costo
Rincorrendola con piedi alati
Sin all'incrocio con una più larga
Dove si uniscono piste e sentieri.
E poi dove andrò? Nessuno lo sa.

La Via prosegue senza fine
Lungi dall'uscio dal quale parte.
Ora la Via è fuggita avanti,
Presto, la segua colui che parte!
Cominci pure un nuovo viaggio,
Ma io che sono assonnato e stanco
Mi recherò all'osteria del villaggio
E dormirò un sonno lungo e franco

Voltato l'angolo forse si trova
Un ignoto portale o una strada nuova;
Spesso ho tirato oltre, ma chissà,
Finalmente il giorno giungerà,
E sarò condotto dalla fortuna
A est del Sole, ad ovest della Luna
(John R.R. Tolkien _ Il Signore degli Anelli _ Bilbo Baggins ne La Compagnia dell'Anello)

Occorre aggiungere altro? Non credo.

3 commenti:

Elena ha detto...

Cara, passo velocemente come ormai sono costretta a fare, per augurarti una serena Pasqua!
Un bacio a te e alle tue piccole "grandi" donnine!

Viola di Nebbia ha detto...

Una bellissima sensazione ed esperienza... buona fortuna per il proseguimento del tuo Cammino :)

Pisi ha detto...

Sono felice che tu ti senta meglio e veda davanti a te finalmente tracciato il tuo nuovo cammino!
Pisi