Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







sabato 8 ottobre 2011

Autunno

Torna l'autunno con i suoi odori, la terra umida, le mele, le tisane e le confetture e le crostate e i lavori a maglia, le giornate più corte e fredde, i colori ruggenti delle foglie, il cielo cristallino e le montagne incorniciate nel limpido lucore dell'alba.
Eccomi, ancora qui, ancora una volta, nonostante la malattia della piccina, il corso a milano e il lavoro che aumenta, i problemi e le decisioni da prendere.
Giorno dopo giorno, azione dopo azione, pensiero con pensiero.
Eccomi.

1 commento:

Elena ha detto...

Stellina mia bella... Ma come, eri a Milano e non mi hai detto nulla??? Ma dico... Abbiamo perso un'occasione, lo sai?
Non farlo mai più! Se succedesse ancora che ti porti così vicina a me me lo devi dire!!!
Un bacio cara e "buon autunno"!