Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 8 febbraio 2013

Passo per passo

Passo dopo passo dopo passo, anche quando sembra di tornare indietro o di restare fermi.... cosi io procedo, al buio, in attesa che la luce scenda di nuovo innanzi al mio andare

3 commenti:

Elena ha detto...

Che bella questa foto! Un bacio e buon cammino...

Davide: nevoso, a tratti sereno ha detto...

...e chi viaggia nel buio prima o poi vede anche la luce. Con simpatia.

cristina ha detto...

bellissimo!