Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







martedì 1 luglio 2008

se cammino a piedi nudi nel buio



se cammino a piedi nudi nel buio
nel buio silenzioso della mia anima
ma senza paura
perché so dove sono
senza fretta
perché so che cosa sto facendo,
se cammino a piedi nudi nel buio
mi ritrovo a cercare la luce della notte
quando non più maschere a coprirmi il viso
devo indossare per non incontrare la vergogna
del quotidiano che tutto scolora.

se cammino a piedi nudi nel buio
lo faccio perché non esiste altro cammino
che possa svelarmi la mia anima ancestrale.

1 commento:

VILUNA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.