Questo diario è lo specchio della mia anima, non sempre nitido, quindi, non sempre univoco, ma sicuramente intimo e prossimo al mio più vero sentire.

Restate pure con me, sostate, riposatevi, condividete, con rispetto, educazione e disponibilità di cuore.


Questo bosco è la mia casa.







venerdì 4 settembre 2009

Alla luna piena


signora che nel cielo
di luce argentea t'offri alla vista,
ascolta la mia voce.

nella tua pienezza d'armonia
rifletti l'amor gentile dell'animo antico
e del viandante guidi il sospiro e il sogno.

come pellegrina
anch'io sollevo a te lo sguardo,
dolce ridente viso di fanciulla
lieve sorriso di donna,
saggio volto di crona
e invoco la tua luce
affinchè mi guidi
nell'andare che ho intrpreso.

- Esbat di Settembre -

3 commenti:

maded ha detto...

ciao cara come stai?grazie per le tue visite ...io come ho scritto sono un pò di corsa...ma un salutino per farti sentire che ci sono te lo lascio.Buon week.end betta

Patty ha detto...

Anch'io ho notato la luna che in questi giorni e' davvero bellissima. Ciao

chiara ha detto...

che meraviglia..la luna..tante volte le guardo nel cielo..senti stella ho letto un pò il tuo resoconto di qualche post fa..io opto per il rustico..provvisorio..prima di partire..per una nuova vita. te lo auguro con tutto il cuore!!!
baciotto anche dal paperotto che fa pure rima :)
chiara